wrc

WRC: la Spagna regala ad Ogier il quarto titolo iridato

By  | 

Sébastien Ogier vince il Rally RACC di Catalunya e vince, soprattutto il quarto titolo iridato consecutivo della sua pazzesca carriera. Un titolo meritato, dopo una stagione passata sempre al comando della classifica generale nonostante alti e bassi, piuttosto insoliti dopo le stagioni da cannibale alle quali ci aveva abituato il fuoriclasse francese. Il Mondiale Rally WRC 2016 si chiude in anticipo, senza aspettare le prossime tappe in Gran Bretagna ed in Australia, grazie ad una vittoria costruita sul recupero su Dani Sordo, portacolori della squadra Hyundai che ha provato per tutta la durata del rally a chiudere nella morsa Sébastien Ogier.

p-20161016-00716_hires-jpeg-24bit-rgb

 

p-20161015-00829_hires-jpeg-24bit-rgb

Ogier nella storia del Mondiale Rally, portando avanti la scuola francese, degno erede di Loeb. Quattro titoli in quattro stagioni, risultato sorprendente che porta il talento di Gap, classe 1983, a condividere il secondo posto dell’Albo d’Oro del Mondiale con nomi leggendari come Makin e Kankkunen della vecchia guardia finlandese.

p-20161014-00868_hires-jpeg-24bit-rgb

 

p-20161013-00503_hires-jpeg-24bit-rgb

Rally spettacolare quello di Spagna, che alterna speciali in ghiaia ed asfalto, capaci di fare la differenza sia per gli equipaggi in gara che per i meccanici ai box, abili nel modificare gli assetti a seconda delle condizioni del fondo. Partono bene Tanak e Bertelli sulla prova spettacolo del Montjuic nel giovedì sera di Barcellona, ma occorre attendere il venerdì per vedere le prime scintille in gara. Neuville si porta al comando nella prima speciale, Ogier lo supera nella seconda, ma poi cede nella quinta a causa di qualche errore di guida. Via libera per Sordo, che porta nuovamente un Hyundai in prima posizione.

p-20161016-00057_hires-jpeg-24bit-rgb

p-20161015-01630_hires-jpeg-24bit-rgb

La sfortuna si abbatte sulle altre due Volkswagen Polo di Latvala e Mikkelsen: il finlandese rompe una sospensione nella prima giornata, il norvegese si ribalta sabato. Proprio l’uscita di Mikkelsen apre le porte al quarto titolo iridato di Ogier, che si ritrova senza avversarsi nel calcolo matematico per l’assegnazione del titolo. Ma la fame di Ogier non si placa ed il francese mette in atto la rimonta su Sordo, recuperando lo vantaggio e facendo bottino pieno con la vittoria del Rally di Catalunya con l’aggiunta dei 3 extra punti assegnati nella Power Stage conclusiva.

p-20161015-01600_hires-jpeg-24bit-rgb

 

p-20161014-00877_hires-jpeg-24bit-rgb

ALL PHOTOS ©RED BULL CONTENT POOL