Projects

STORIA DI UNO SCATTO 36

By  | 

Uno scatto giocato sul ‘movimento’ di una foto statica.
La bellezza statuaria di una modella e il gioco dei veli che disegnano in parte lo scatto. Apparentemente semplice, ma la costuzione delle simmetrie e la ‘movimentazione’ della vestaglia, che sembra giocare mossa dal vento, rendono piacevole la realizzazione di questo scatto.
Per questa immagine ha avuto un ruolo determinanate la location particolare che abbiamo trovato all’interno di uno dei più begli studi di Milano.

PHFP5354

LOCATION
Siamo stati a scattare questa cover presso un bellissimo studio a Milano: Cross+Studio. Una location particolare e ricca di ‘spunti’ per noi fotografi.
I set sono allestiti in modo che ogni fotografo possa ritrovare ciò che cerca e ogni angolo è un punto ottimo per uno scatto.
Sale arredate e classici studi dal limbo bianco.
Un ambiente confortevole che sarà anche lo spazio che ospiterà un grande evento di fotografia nei prossimi mesi e di cui troverete informazioni su Lilac.
Noi in questo studio ci siamo divertiti e abbiamo trovato tutto quello che ci serviva per questo scatto.
Dagli sfondi alle luci tutto è stato perfetto e anche le persone che lo gestiscono e che ci hanno ‘accolto’ sono estremamente gentili e cordiali.

PHFP4991

IL TRUCCO
Come sempre la nostra ‘truccatrice’ di fiducia è lei: Lorenza in arte ‘LadyDiabolika’, che anche questa volta ha fatto un lavoro perfetto.
Non solo dal punto di vista ‘estetico’, realizzando un make up giusto per la tipologia dello scatto e sistemando i capelli, ma anche dal punto di vista dello ‘stile’ ha saputo ‘creare’ come suo solito un’atmosfera particolare.
Con l’intimo e queste vestaglie che hanno dato un sapore particolare alle immagini e che hanno permesso alla modella di ‘giocare’ con la sensualità.
Aiutata dai nostri validi assistenti ha saputo dare ‘movimento’ ad alcune immagini e il tutto è venuto come avevamo pensato prima.
Brava come sempre ed efficente sotto ogni punto di vista.

_TIA2476

LO SCATTO
Lo scatto di questo set non è stato particolarmente difficile… trovandosi al posto giusto con la modella giusta e lo staff giusto tutto viene più semplice.
Prima di realizzare la foto avevamo però un’idea un po’ particolare e sapevamo cosa avremmo voluto ottenere e per questo (importantissimo) abbiamo lavorato sapendo cosa avremmo poi post prodotto e come il nostro lavoro.
Con l’utilizzo sempre più dilagante della post produzione è importante sapere PRIMA cosa si vorrà ottenere in modo che quando scattiamo sappiamo cosa avremo nella nostra macchina fotografica e quali accorgiemnti o modifiche potremo fare dopo.
L’inquadratura è quella studiata e il settaggio della macchina fotografica è sulla basa di quello che vorremo ottenere alla fine.

LA MODELLA
L’abbiamo incontrata un anno fa come ‘Umbrella Girl’ ad una gara di Supermoto e ci è subito piaciuta per il suo sguardo un po’ etereo, un po’ di una ‘donna fatale’, da scoprire e da capire. E sul set ha dimostrato quello che ci aspettavamo: una ragazza matura nonostante la sua giovane età. Si piace e ci piace e per questo siamo contenti di averla scelta e sicuramente non sarà l’ultima volta che la vedremo su Lilac: benvenuta.

Cover_9239

“Posare è arte. Posare è esprimersi attraverso lo sguardo e il linguaggio del corpo. Posare è sentirsi a proprio agio con se stessi. Sono questi i motivi che mi spingono ad amare ciò che faccio.
Sono entrata in questo mondo circa due anni fa e dal quel giorno, nonostante l’ansia iniziale, non ne sono più uscita.
Quando poso provo un’energia e una sicurezza incredibile, emozioni che in nessun altro modo riesco a provare.
Sono libera di esprimermi e di essere me stessa senza vergognarmi di ciò che sono.
Un’altra mia grande passione sono le moto. Ci vado fin da piccola e anch’esse mi fanno provare grandi emozioni.
Spero di poter continuare su questa strada, di arrivare in alto e di raggiungere i miei obbiettivi senza mai fermarmi, perchè non ci sono altre strade che voglio percorrere.”

Foto: Riccardo Tagliabue
Model: Nicol De Lorenzi
Backstage: Mattia Pozzoli & Fabio Primncipe