Style

EDITORIALE LILAC 21/2014

By  | 

FOTOGRAFARE CHE PASSIONE.
Sono passati oltre 30 anni da quando ho fatto le prime fotografie e ancora oggi mi diverto, mi piace, mi sento a mio agio con la macchina fotografica in mano.
Penso che non ci sia cosa più bella di poter fare quello che ti piace nella vita e lo auguro sinceramente a tutti… Magari non tutti riescono a trasformare la propria passione in una professione, ma anche solo vivere ciò che ci piace e poterlo ‘sviluppare’ penso sia una soddisfazione.
Lilac da sempre ha questo scopo: rivolgersi ai professionisti, con cui poter ‘dialogare’, e soprattutto agli amanti della fotografia, proponendo spunti e presentando modelle/i e fotografi, facendo spiegare a loro questo bellissimo ed affascinante mondo dell’immagine.
Noi della redazione speriamo di poter sempre dare idee e far vedere qualche cosa che possa stimolare la propria fantasia.
Inventare qualche cosa di nuovo non è facile, oramai tutto è stato scattato e tutto è stato pensato, ma il bello della fotografia è proprio questo: reinventare una realtà, rivivere un momento, ricordare una situazione o un gesto… anche se è una cosa che abbiamo visto tante volte. Saper catturare un momento e poterlo ‘mostrare’ agli altri o semplicemente metterlo nel cassetto dei ricodi… per rivederlo dopo qualche anno.
Lilac è tutto questo.
Grazie a tutti i lettori, siete sempre tanti e in continuo aumento… e i numeri che vediamo mensilmente ci gratificano per il nostro sforzo.