Style

Editoriale Lilac 14/2014

By  | 

Fotografo e modella: quale rapporto?
Si sul dire che tra la modella e il fotografo deve scattare un ‘click’ magico per ottenre la foto giusta… e molto spesso questo viene confuso!
Essere in sintonia e in armonia vuol dire condividere la stessa idea, la stessa professione, la stessa voglia di ottenere un bel lavoro e per questo, come in ogni gruppo di lavoro, serve sintonia. Chiaramente cercare la sintonia e la complicità di fronte ad una bellissima ragazza, magari anche poco vestita, non è sempre facile… Per questo la professionalità sia di chi scatta sia di chi posa, così come di tutte le persone in studio, è fondamentale.
Un ambiente simpatico e leggero spesso toglie da certi imbarazzi e soprattutto crea una bella energia.
Il digitale ci ha dato la grande possibilità di vedere subito le immagini e quindi poter discutere anche con la stessa modella come continuare il servizio dopo i primi scatti.
Una volta c’era il polaroid, ma il tutto era più lungo, adesso invece possiamo subito capire con tutto lo staff come procedere: dal trucco, alla posa, dal posizionamento dei materiali a tutto quello che rientra nello scatto.
Click dopo click si ottine sempre l’immagine giusta e tutto si può tenere sotto controllo in modo facile e rapido. Coinvolgere anche la modella (se è una professionista sa anche lei come eventualmente rendere più semplice il lavoro) secondo me è importante. Non farla mai sentire solo un ‘pezzo di carne’ è giusto oltre che corretto e spesso ci si rende conto che le VERE PROFESSIONISTE possono essere ultili al di la di essere semplicemente in pedana.