exibitions

ATMAN: viaggio intimistico

By  | 

Il percorso professionale di Veronica Gaido, artista, ritrattista e fotografa di moda, è ispirato dal viaggio sin dall’inizio: appena adolescente, infatti, lascia la Versilia, sua terra natale, e si trasferisce a Milano, dove studia all’Istituto Italiano di Fotografia, per poi, nei primi anni Novanta, approdare alle grandi metropoli come New York e Miami, dove amplia le sue esperienze e collabora con i più importanti brand di moda e case editrici nazionali.
Nelle pagine di LILAC18 vi presentiamo il suo progetto ATMAN: iniziato nel 2012 e realizzato tra India, Bangladesh e Africa, ATMAN, che in sanscrito significa “soffio vitale”, nasce dall’esigenza di indagare l’anima attraverso il movimento, inteso non solo come spostamento fisico ma anche come abbandono dei piaceri e scoperta di una nuova vita. Le immagini realizzate rappresentano la ricerca di quello stato di serenità imperturbabile in cui si è in grado di dominare le passioni con la ragione e attraverso il quale si arriva all’Atman, cioè all’essenza. Nel 2013 ATMAN è diventato una mostra itinerante curata da Enrico Mattei e Roberto Mutti che, dal 30 agosto al 30 ottobre, sarà esposta presso la Galleria Santa Maria Novella di Venezia.

Leggi l’intervista a Veronica Gaido su LILAC18

Anime PH GAIDO Grande Nibbio1_ 2013, 200x300 Veronica Gaido _ Grande Nibbio2 2013, 200x300 Veronica Gaido OltreOceano_ Veronica Gaido 100x150