photographers

ADOLFO VALENTE

By  | 

NOME: ADOLFO VALENTE
ANNO: 1956
CAMERA: Canon 5D Mark III
OTTICA: Canon 50 mm 1,2
LUCA: il sole
MODELLA: diverse, ma in questo istante Tanya Dziahileva
ALBUM: anche qui diversi, ma in questo istante Atom Heart Mother (Pink Floyd)
WEB: www.adolfovalente.com

Parlare di sé può non essere facile; ma visto che il buon Freud disse che essere completamente onesti con se stessi è già un buon esercizio, teniamo presente questa massima e raccontiamo le cose così come stanno, molto semplicemente.
Dunque, ho cominciato a fotografare (beh, fotografare è una parola grossa: diciamo a schiacciare il pulsante di scatto della mia prima reflex, dopo aver giocato da ragazzino con le Kodak Instamatic), all’età di circa 16 anni. So perfettamente perché ho cominciato: perché ero assolutamente negato nel
disegno. Mi sarebbe piaciuto moltissimo disegnare, ma non sapevo tenere una matita o un pennello in mano. Già, perché da ragazzino ero un grande appassionato d’arte contemporanea. A 15 anni ne sapevo sicuramente più di adesso: ritagliavo tutti gli articoli di arte che mi capitava di trovare.
Leggevo Epoca, che adoravo per gli inserti e per i servizi fotografici (qualcuno si ricorda, per dire, di fotografi come Mario De Biasi, o di
Giorgio Lotti?). Ero anche un appassionato di fumetti. Visto che con la matita non sapevo tirare manco una linea, usare una macchina fotografica per riprendere la realtà mi era sembrata (stupidamente, è ovvio) la scorciatoia più breve.
Sta di fatto che subito mi innamorai della mia Canon FTB-Ql (la reflex allora più economica della Canon, marca che scelsi abbastanza per caso) e dopo poco mi ritrovai alle prese con tank, bacinelle e acidi vari perché sviluppavo i negativi in cucina e stampavo le foto nel bagno di casa.

Leggi l’articolo completo su Lilac 16

Alessandra_Giulia_Q9A2695_ph_adolfovalente Daiana_Q9A0773_ph_adolfovalente ElenaFor_Q9A0898_ph_adolfovalente Jasmine_Q9A1209_ph_adolfovalente Jennifer_Q9A0833_ph_adolfovalente ValentinaL_Q9A0608_ph_adolfovalente